Mauro Mancini Proietti

Ancora attoniti per l’improvvisa e prematura scomparsa di Mauro Mancini Proietti, collega, amico, socio e già componente del direttivo del nostro Gruppo Stampa.
Numerose e importanti le cariche ricoperte durante la sua carriera nella Polizia e in ambito universitario. Noi lo vogliamo ricordare per la passione giornalistica che lo ha sempre animato, per i suoi progetti di formazione professionale, con particolare riferimento alle materie giuridiche, a favore dei colleghi e nella cura e meticolosa attenzione nei vari incarichi che ha svolto per la nostra associazione, fra questi anche il contributo al concorso intitolato a Roberto Romaldo.
Ci stringiamo in un forte abbraccio alla moglie Roberta e alla figlia.